Progetti

In questa pagina trovi alcuni dei principali progetti conclusi e il link alle pagine dedicate nel portale o al portale di riferimento del progetto.

La pagina è in continuo aggiornamento.

INTEGRATION THROUGH EDUCATION

> In corso

The aim of the project is to create web platform with educational materials for people working with youth, especially with immigrants and refugees with open access to them, allowing them to put these topics in provided educational and integration activities. The target group of the project are people working with youth, especially with immigrants and refugees in schools, universities, NGOs, community centers, libraries. On the one hand, these are people experienced in working with young people, but not always in working with immigrants and refugees. They lack the knowledge and tools to carry out high-quality educational and integration workshops and events. The second target group are young people, including immigrants and refugees who, without adequate support are at risk of social exclusion: marginalization, unemployment, falling out of the education system.

16387865_261351884277841_6008577376292764910_n

VALITS – VALIDATING TRANSVERSAL SKILLS OF YOUNG WORKERS IN SEASONAL TOURISM WORK

> In corso

Il progetto affronta il problema di migliaia di lavoratori stagionali nel ciclo della disoccupazione in bassa stagione. Anche se questi lavoratori possiedono competenze trasversali informali che avrebbero dato loro la possibilità di trovare posti di lavoro permanenti, la struttura dei CV e la mancanza di attenzione alle capacità e competenze trasversali non li rendono ancora visibili.

L’obiettivo principale del progetto VALITS è quello di individuare le competenze trasversali informali e le competenze dei giovani lavoratori stagionali nel settore del turismo. Pertanto, i partner del progetto svilupperanno un “Validation Tool”, che prevede la valutazione graduale delle ” competenze informali trasversali” dei giovani lavoratori che includono competenze chiave, quali le competenze linguistiche, le competenze interpersonali, il customer service e quelle capacità organizzative che sono state ottenute attraverso la loro esperienza di lavoro informale e non formale e di apprendimento. In una seconda fase una “Career Guidance App” verrà creata al fine di soddisfare le competenze trasversali individuate per delle opportunità di carriera a lungo termine richieste da altri settori professionali.

EDUCATING ON “CLIMATE FORESTS”

> In corso

Il cambiamento climatico è un problema globale causato da diversi fattori. Tra questi, la deforestazione e il degrado forestale generano il 20% del totale delle emissioni di gas ad effetto serra, responsabili del cambiamento climatico. Per questo motivo, il settore forestale svolge un ruolo importante nella lotta contro questo fenomeno. Questo è particolarmente importante nel caso dell’Unione europea, il cui consumo di legno e dei prodotti in legno è uno dei più alti al mondo.

Attualmente, le attività relative all’Educazione Ambientale si rivolgono ai cambiamenti climatici e ai benefici delle foreste in modo separato. Di conseguenza, la società non riesce a comprendere il ruolo importante delle foreste nei cambiamenti climatici.

L’idea del progetto nasce per soddisfare questa esigenza. Il progetto Educating on “Climate Forests” conta sulla partecipazione di 5 diversi partner rappresentati da organizzazioni non governative e istituti di istruzione superiore che lavorano con i giovani provenienti dal settore ambientale o interessati ai problemi ambientali attuali. Queste organizzazioni partner sono E-zavod (Slovenia), EURO (Italia), Usak University (Turchia), Hnutí DUHA – Amici della Terra (Repubblica Ceca) e, come organizzazione di coordinamento, Iroko DFS (Spagna).

S.P.I.N. Sport, Partnership, Inclusion and Network

> Gennaio 2015 – Febbraio 2016
Il Progetto “S.P.I.N. – Sport, Partnership, Inclusion and Network”, finanziato nell’ambito del Programma Erasmus+, promuove la creazione di partenariati collaborativi nel settore dello sport.
L’iniziativa prevede attività di networking; identificazione e scambio e di buone prassi; sviluppo/implementazione di attività sportive di inclusione sociale rivolta ai giovani in situazioni di svantaggio sociale e/o in carico ai servizi della Giustizia Minorile, da implementare in Italia e all’estero, in un contesto operativo e sperimentale che possa essere praticabile attraverso sport sia di mare che di montagna; in particolare: Corsi di Vela, Canoa, Nuoto, Nordic Walking, Orienteering, Karate, Calcio a 5, Tiro con l’Arco, Corso di primo soccorso, Corso di leadership nello sport.

IL PROGETTO DRUG FREE

(CUP G69B14000150002)

> Febbraio – Dicembre 2015

Il progetto DRUG FREE, finanziato dall’Assessorato della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro – Dipartimento della Famiglia e delle Politiche Sociali è stato realizzato realizzato in partenariato tra l’Istituto Comprensivo Statale “Nino Di Maria” di Sommatino – Delia, in provincia di Caltanissetta e la EURO.